Il contributo Ambiente Conai (CAC) è una forma di finanziamento.

Con questo contributo il consorzio CONAI divide tra produttori e utilizzatori il costo per la raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggi.

I costi sono calcolati e divisi in proporzione in base a precisi criteri:

  • quantità totale
  • peso dell’imballaggio
  • tipologia di imballaggio

Il decreto legge di riferimento è il 152/06.

Il Consorzio Nazionale Imballaggi (CONAI) è un consorzio privato, senza fini di lucro. Conta circa 735.000 iscritti, tra produttori e utilizzatori di imballaggi.

CHI È TENUTO A PAGARE IL CONTRIBUTO CONAI?

Il contributo Conai va pagato dal consumatore finale.

Quindi va applicato da tutti i produttori all’utilizzatore alla “prima cessione”, cioè alla prima vendita dell’imballaggio.

Mentre, tra gli iscritti al consorzio, sarà l’ultimo consorziato ad applicare il contributo al cliente finale.

Quanto costa il contributo CONAI per il legno?

Conai legno novità per il 2023

Per quanto riguarda gli imballaggi in legno, dal 1° Gennaio 2023, il valore del CAC si riduce da 9 a 8 euro/tonnellata.
Questa variazione è legata alla positiva situazione patrimoniale del Consorzio RILEGNO.
Infatti il risparmio previsto per gli utilizzatori di imballaggi in legno si stima in 2 milioni e
700mila euro.

Leggi anche “Etichettatura obbligatoria dei pallet”

Quando si deve pagare il contributo conai?

A seconda dell’ammontare del materiale complessivamente dichiarato nell’anno precedente, il contributo potrà essere mensile, trimestrale o annuale.

Inoltre l’adempimento varia anche in base alla natura e alla destinazione finale degli imballaggi.

Quando si è esenti dal pagare il CONAI?

L’esenzione al pagamento del contributo scatta quando l’imballaggio viene esportato all’estero, quindi fuori dalla gestione del consorzio Conai.

Infine vi segnaliamo che con il 2023 parte il progetto di semplificazione che consentirà l’abolizione delle dichiarazioni periodiche del contributo ambientale.

Per farlo l’ente richiederà che si mettano a disposizione di CONAI alcuni dati contenuti nelle fatture elettroniche emesse dai produttori e dai commercianti di imballaggi.
Saranno preventivamente divulgate le modalità tecniche e operative per accedere, su base volontaria dei consorziati, al nuovo modello dichiarativo.

Per altre informazioni potete consultare il sito ufficiale CONAI.

foto indicativa di cimice asiatica